Come cambiare la batteria del Nexus 5

04/09/2018

Come cambiare la batteria del Nexus 5


Come noi tutti ben sappiamo, lo smartphone Nexus 5 è un modello davvero molto apprezzato e capace di eseguire perfomance notevoli, sotto diversi punti di vista, ma come tutti i cellulari di ultima generazione, essendo dotato di più funzionalità può, con il passare del tempo, presentare tutti i suoi limiti per quanto riguarda la batteria e per questo motivo, al momento dell'acquisto ci si trova a pensare: ma riuscirei poi a cambiare la batteria?

Infatti questa semplice operazione, eseguibile grazie a tutti gli strumenti necessari che ti elenchiamo qui di seguito, permette di regalare una "seconda vita" al tuo Nexus 5, evitandoti così di dover comprare un nuovo modello, permettendoti di continuare ad usare il tuo smartphone che ormai conosci bene come le tue tasche.

Tanto per cominciare, devi sapere che per quanto riguarda la sostituzione della batteria non si tratta di un'operazione complessa, anzi, grazie all'utilizzo del kit giusto per il ricambio, non dico che potrai fare in un lampo, ma quasi. Il kit per lo smontaggio e la sostituzione della batteria che ti consigliamo si rivela ideale per il Nexus 5 ma può anche essere utilizzato su altri tipi di smartphone e tablet e sulla console Sony PS4 per il suo Dualshock Controller. Il set contiene in dettaglio tutti i seguenti elementi:

  • cacciavite a stella
  • 4 cacciaviti Torx (1x T3, 1x T4, 1x T5, 1x T6)
  • cacciavite diviso
  • cacciavite Pentalobe / Torx TS1 per iPhone 4/5 / cover posteriore
  • pinzetta
  • plettro
  • sollevatore di metallo
  • 3 porta-plastica / apriscatole
  • 2 pulsanti di aspirazione (per sollevare il display)
  • strisce adesive universali / display adesivo: dimensioni circa 50x28 millimetri
  • un apriscatole

In pratica c'è proprio tutto quello che ti serve per cambiare la batteria del Nexus 5 senza dover recarti al centro di assistenza.

Per effettuare l'operazione di sostituzione della batteria del tuo Nexus 5 dovrai utilizzare il cacciavite per svitare delicatamente le viti, senza forzare troppo per evitare di danneggiare la filettatura, facendo contemporaneamente leva, in modo leggero mi raccomando, per rimuovere così il retro del dispositivo dalla parte frontale dove c'è il display. Ovviamente, oltre agli strumenti necessari ad aprire il tuo Nexus 5 dovrai essere provvisto di una nuova batteria che andrà a sostituire quella vecchia, esausta.

L'operazione è semplice, come avrai intuito, ma deve essere eseguita con delicatezza, per non andare a rovinare le parti "mobili" del tuo smartphone. Ad ogni modo, se hai dei dubbi al riguardo puoi sempre cercare su YouTube, un tutorial al riguardo, che ti permetterà di visualizzare le operazione che ti ho qui precedentemente descritto.

Infine, l'ultimo consiglio è d'obbligo, prima di procedere con la sostituzione della batteria, è sempre bene effettuare un backup per evitare così di perdere dati importanti.