Cosa fare se il Macbook non si accende più

17/12/2018

Cosa fare se il Macbook non si accende più


Sebbene i Mac siano ben costruiti e per la maggior parte affidabili, sono comunque dei computer e, come tali, sono suscettibili a una serie di errori che impediscono loro di avviarsi correttamente e non sempre sono dovuti a errori dell'utente.

Per prima cosa, scopriamo se il Mac non si avvia o non si accende: potrebbe sembrare la stessa cosa, ma in realtà c'è una grande differenza.
Premi il pulsante di accensione e, non senti un rumore di avvio e non visualizzi immagini di alcun tipo sul display, in tal caso il Mac non si accende affatto. 

Innanzitutto devi controllare la connessione di alimentazione, verificando che la corrente sia accesa e che il Mac sia collegato correttamente. Oppure, se si tratta di un computer portatile, assicurati che la batteria non sia scarica e, se è necessario, caricarla per almeno 15 minuti prima di provare ad accenderlo.

Se di nuovo non si accende, prova un altro cavo di alimentazione o un adattatore diverso; è possibile infatti che l'errore risieda proprio nel cavo di alimentazione. Se hai un amico con un cavo di alimentazione Mac che si adatta alla tua macchina, prova a vedere se questo risolve il tuo problema. Se lo fa, potrebbe essere una semplice soluzione che consiste nel trovare un cavo di alimentazione anche di seconda mano. In questo caso, è sconsigliato acquistare cavi di alimentazione che non siano prodotti da Apple, poiché potrebbero avere un voltaggio diverso e procurare problemi al Mac.

Se di recente si è verificata un'interruzione di corrente, ciò potrebbe aver causato il problema al PC: l'adattatore di alimentazione potrebbe essere stato danneggiato da un aumento di tensione e potrebbe essere necessario sostituirlo.
Infine, è possibile che il cavo di alimentazione sia allentato e che quindi staccandolo e ricollegandolo si risolverà il problema.

Altra soluzione potrebbe essere quella di disconnettere tutti gli accessori, come ad esempio stampanti e hub USB collegati al tuo Mac. Potrebbe capitare che una delle tue periferiche sta causando problemi con la sequenza di avvio.

Se hai recentemente installato nuova memoria o un nuovo disco rigido, assicurati che siano stati installati correttamente e siano compatibili con il tuo Mac. Se possibile, prova a reinstallare la vecchia memoria o il disco rigido e vedere se il computer si accende.

Se nessuno di questi passaggi risolve il tuo problema, prova a reimpostare SMC, ovvero il ontroller di gestione del sistema. 
Per eseguire questa operazione su un laptop Mac, premi MAIUSC + CTRL + OPZIONE / ALT contemporaneamente al collegamento del cavo di alimentazione.
Se invece hai un desktop Mac, scollegalo dall'alimentazione elettrica per 15 secondi, dopodiché ricollegalo e, dopo cinque secondi premi il pulsante di accensione.
Se non accade nulla, non ti resta che portare il tuo Mac in assistenza.