• 0
    Il tuo carrello è vuoto

Come non rovinare la batteria del pc

Come non rovinare la batteria del pc

17/04/2018

Ti sei mai chiesto come non rovinare la batteria del tuo pc e come adoperarla per mantenere inalterata la sua potenza nel corso dei mesi e degli anni?

Con notebook sempre più sofisticati, il consumo della batteria scende vertiginosamente all'aumentare delle prestazioni richieste.

Proprio il repentino aumento di queste funzioni sta influendo su un consumo di una batteria che risulta essere nettamente maggiore rispetto ai dispositivi più datati. Al fine di impedire che la batteria del proprio computer portatile venga deteriorata in breve tempo, esiste una serie di accorgimenti da tenere, per preservarne una integrità ed una funzionalità ottimale. A tal proposito, in seguito verranno riportati alcuni consigli utili a riguardo.

Cosa fare (e non fare) per non rovinare la batteria del pc

Cicli di carica

Le batterie al litio, montate sui pc, non andrebbero mai lasciate scaricare del tutto, né devono essere caricate completamente al 100%. Il primo consiglio è quindi quello di arrivare ad una carica dell'80-90%. 

Detto questo, rifacendoci a quest'ultima informazione, è cosa buona e giusta precisare un'altra accortezza di primaria importanza: una volta completata la carica della batteria, bisogna staccare il pc dal suo alimentatore, lasciando lavorare la sola batteria che in questo caso non subirà ulteriori nocivi sovraccarichi.

Ovviamente, se ci si trova all'interno della propria abitazione, utilizzare la batteria sarebbe inutile. Proprio per questo, nel caso in cui si stia usando il computer in casa, è opportuno alimentare questo mediante l'alimentazione con i fili. Altrettanto doveroso è premettere che, ovviamente, a corrente mancante corrisponderebbe in questo caso uno spegnimento del pc. Al fine di non perdere tutti i file creati, è buona abitudine salvare man mano tutti i documenti.

In realtà ogni produttore dice la sua, c'è chi sostiene di poter lasciare la batteria inserita anche mentre il pc è collegato all'alimentazione, c'è chi sostiene che la batteria vada staccata.

Nel primo caso bisogna accertarsi che la batteria non si surriscaldi, vediamo perchè...

Calore

Evitiamo di far surriscaldare la nostra batteria. Oltre alla temperatura esterna, bisogna anche considerare che la ricarica in sè tende a far scaldare la batteria. Occhio dunque se diventa molto calda!

Ulteriori consigli sulla carica

Ulteriore comportamento da tenere consiste nel mettere sotto carica la batteria solo e soltanto quando il computer è spento. Soltanto facendo così la batteria verrà davvero caricata. Altra misura fortemente sconsigliata, infine, è quella di mettere sotto carica la batteria quando fuori piove. Se un fulmine dovrebbe malauguratamente colpire la propria abitazione, questo andrebbe a danneggiare irrimediabilmente il dispositivo.

Argomenti


Sei un rivenditore?