Batteria drone: come assicurarsi una lunga durata

15/05/2018

Batteria drone: come assicurarsi una lunga durata


Qual è la durata media della batteria di un drone?

Il mercato dei droni sta conoscendo una crescita esponenziale negli ultimi anni che non accenna a frenare. Possono essere impiegati per fini ludici o utilizzati in ambito professionale per scattare fotografie o registrare video dall'alto.
Ma un elemento che spesso non viene preso in considerazione dai meno esperti riguarda la durata della batteria di un drone. Si tratta infatti di una caratteristica importantissima che influisce direttamente sulle prestazioni del drone stesso.
Ma quale dovrebbe essere la durata media di un drone? Possiamo con certezza affermare che i droni di fascia medio bassa hanno una durata media che può oscillare dai 3 ai 40 minuti. Tutto dipenderà dal tipo di drone e dalle proprie esigenze.
Esistono però alcuni trucchetti che possono aiutarci ad estendere il pià possibile la durata della batteria.
Scopriamoli assieme nel prossimo paragrafo.

Come aumentare la batteria di un drone

Uno degli elementi che più di tutti influisce sulla carica della batteria è la videocamera. Molto spesso viene lasciata attiva anche in sessioni di volo in cui non è necessario utilizzarla. Ma in linea generale la videocamera appesantisce il drone, costringendolo a consumare più energia in volo e scaricando più velocemente la batteria. Dunque come primo consiglio evitate di prendere un drone con videocamera se non strettamente necessario.
Altro aspetto da tenere in considerazione sono le condizioni atmosferiche. Si perché far volare il drone in condizione avverse espone l'apparecchio a molti rischi e ad un eccessivo sforzo di energia per muoversi, ad esempio, controvento. Quindi accertati che il tempo sia buono e che sia privo di vento o pioggia prima di qualsiasi volo.
Ma anche le modalità con cui ricarichi la batteria del tuo drone sono importanti. Prima di tutto evita di ricaricare il drone pochi giorni prima del suo utilizzo ma fallo a distanza di poche ore dal volo.
Infine evita di far scaricare del tutto la batteria, ricordandoti di ricaricarla quando scende ad un livello compreso tra il 40 e l'80 percento di carica. In questo modo potrai prolungare la vita della batteria.

Drone con batteria lunga durata: i migliori modelli 

Ora che conosciamo i trucchi più importanti per prolungare la durata della batteria di un drone, andiamo a scoprire quali sono i modelli di quadricotteri con durata maggiore.
In tal contesto è impossibile non citare il Blade Chroma Quadcopter Drone che presenta un'autonomia di 30 minuti. Stesso discorso vale per il Sim Too Pro.
Per chi necessita di un'autonomia leggermente superiore è da segnalare il Parrot Ar Drone 2.0 Power Edition che con la sua doppia batteria ha un'autonomia di 36 minuti.