Il cellulare non si carica: cosa fare?

14/11/2016

Il cellulare non si carica: cosa fare?

Il mio cellulare non si carica, da cosa può dipendere?

Molto spesso ci capita di ricevere delle richieste di assistenza di questo tipo. Abbiamo già visto cosa fare quando l'iPad o il notebook non si caricano, in questo nuovo articolo invece vediamo insieme quali sono tutte le possibili cause di uno smartphone che non si carica e le soluzioni per risolverlo.

>> Leggi anche: L'iPad non si carica: che fare?

>> Leggi anche: Batteria collegata ma non in carica: come risolvere in pochi minuti

Ormai ognuno di noi, vive in completa simbiosi con il proprio smarthphone: ci occorre per chiamare, mandare messaggi, collegarci ad internet, inviare email, ascoltare musica e tanto altro. La nostra prima preoccupazione, soprattutto se ci troviamo in viaggio o fuori casa, è quella di caricarlo. Ma cosa fare se il cellulare non carica, una volta collegato traite USB o alla presa di corrente? Innanzitutto assicuratevi che la batteria sia inserita correttamente all'interno del suo slot: il problema potrebbe derivare anche da lì.

Se la batteria è posizionata correttamente e non si presenta gonfia o danneggiata, sarà necessario comprendere quale sia la causa del problema e le possibilità potrebbero essere essenzialmente due:

  1. l'ingresso USB dello smarthphone è ostruito o danneggiato
  2. il cavo del caricabatteria o l'adattatore non funzionano correttamente.

Nel primo caso, la soluzione più efficace e rapida, sarà verificare che non siano presenti piccoli corpi estranei all'interno dell'ingresso USB. Basterà togliere la batteria, ed in maniera molto delicata, con un piccolo punteruolo, andare a sollecitare la piccola leva che troverete nell'ingresso USB: è importante che l'operazione venga svolta con cautela, altrimenti rischiamo di rovinare irrimediabilmente il dispositivo. Se preferite andare sul sicuro, evitando l'uso di un punteruolo, potreste ricorrere ad un piccolo pennello o ad un fazzoletto. Nella maggior parte dei casi di problematiche legate al caricamento del cellulare, questa soluzione risolve il problema. Il disguido, potrebbe essere provocato semplicemente, dalla presenza di tracce di polvere o briciole nell'ingresso USB. In tal caso, soffiare o aiutarsi con uno stuzzicadenti per eliminare lo sporco, potrebbe bastare. 

Se gli accorgimenti descritti non dovessero servire a risolvere il problema, con tutta probabilità ad essere difettoso o rovinato, sarà il cavo. Purtroppo, il cavo, rappresenta la parte del caricabatteria più delicata ed esposta a facili danneggiamenti: viene, infatti, spesso arrotolato in maniera maldestra o peggio, calpestato. La prima cosa da fare, sarà verificare se in casa è presente un'altro caricabatterie, magari appartenente ad un cellulare di un familiare o ad un altro dispositivo, come una fotocamera digitale. In caso contrario, correte ad acquistarne uno nuovo: in commercio ne esistono tantissimi, delle più svariate marche ed a prezzi competitivi. Se con il caricabatterie alternativo, il cellulare riprende a caricarsi, il problema è risolto.

Può infine verificarsi un terzo caso. Il cavo del caricabatterie potrebbe non essere danneggiato ma a presentare delle problematiche potrebbe essere l'adattatore che, una volta usuratosi eccessivamente, potrebbe arrivare a non connettersi al cavo in maniera corretta. Provate a collegare il cavo ad altri trasformatori che avete in casa, per verificare la fonte del problema. Preoccupatevi di effettuare la verifica, su diverse prese di corrente, perché il problema potrebbe derivare anche da lì.

Quindi ricapitalondo le cause al problema di mancata carica del cellulare potrebbero essere:

  • problemi alla presa di corrente
  • batteria non posizionata correttamente
  • batteria gonfia o danneggiata
  • presenza di sporcizia all'interno del cavo USB del telefono
  • cavo USB danneggiato
  • adattatore danneggiato

In generale scegliere sempre batterie e accessori, come cavi e adattatori, con garanzia di qualità e sicurezza, scongiura l'insorgere di questo tipo di problematiche e assicura una lunga durata al nostro smartphone.